Stati Uniti, connubio agricoltura nuove tecnologie è possibile

Pubblicato su michelemignona.it (vedi articolo originale)

Nella Salinas Valley si concentrano imprese agricole per un valore complessivo di 8 miliardi di dollari, che producono frutta e verdura per 9 mesi l’anno e riforniscono il mercato americano di fragole, broccoli, lattuga e altre verdure fresche. Secondo gli esperti il luogo e’ l’ideale per testare l’inedita alleanza tra agricoltura e nuove tecnologie, in vista del boom della domanda alimentare globale, destinata a crescere di pari passo all’aumento della popolazione mondiale, che nel 2050 e’ prevista a quota 9 miliardi di abitanti. Inoltre gli esperti puntano anche a concentrare nella Salinas Valley gli sforzi per combattere l’obesita’, un male molto diffuso negli Usa. Nel Midwest i grandi produttori agricoli hanno gia’ iniziato a sfruttare le nuove tecnologie, ma la sfida nella Salinas Valley californiana e’ quella di applicare l’alta tecnologia alla coltivazione dei cibi freschi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi