La lotta al caporalato in 10 punti. Importante la nostra testimonianza.

Rete-PerlaTerra-incontro-caporalato-SagnetIl primo Piano triennale di contrasto allo sfruttamento lavorativo in agricoltura e al caporalato (2020-2022) è stato approvato il 22 febbraio scorso. Prevenzione, vigilanza e contrasto, protezione e assistenza e reinserimento socio-lavorativo per le vittime, questi i punti salienti nei quali si articola.
Tra coloro che erano presenti al Tavolo di concertazione promosso dal ministro del Dicastero, Nunzia Catalfo c’era uno dei nostri partner: NoCap, presieduto da Yvan Sagnet.

Leggi tuttoLa lotta al caporalato in 10 punti. Importante la nostra testimonianza.

Caporalato in agricoltura. Approvato il piano nazionale contro lo sfruttamento.

Rete-PerlaTerra-incontro-caporalatoIl 20 febbraio scorso, presso il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, è stato approvato il primo Piano triennale di contrasto allo sfruttamento lavorativo in agricoltura e al caporalato (2020-2022), che prevede interventi nei seguenti assi strategici: prevenzione, vigilanza e contrasto, protezione e assistenza e reinserimento socio-lavorativo per le vittime.
In apertura dell’incontro la titolare del Dicastero, Nunzia Catalfo, ha ringraziato i presenti, in particolare, i Ministri Bellanova e Provenzano, per lo straordinario impegno dimostrato da ciascuna Amministrazione nell’affrontare il tema con un approccio operativo davvero condiviso e di cui essere fieri.
“La collaborazione di tutti, a ogni livello, ha messo in rilievo Catalfo, non era affatto un risultato scontato”. Proseguendo sull’approvazione del Piano triennale, ha illustrato quanto esso “abbracci ogni aspetto del problema, definendo un articolato modello di governance che passa appunto dal Tavolo”.

Leggi tuttoCaporalato in agricoltura. Approvato il piano nazionale contro lo sfruttamento.

Casa Betania, la casa della dignità: comunità lucana laica e cattolica si fa esempio.

Ai lavoratori migranti che vivevano nel ghetto della Felandina, nel Metapontino, prima di sgomberarli nel vano tentativo di recuperare una dignità che qualche giorno dopo avrebbero inevitabilmente perduto, senza alternative credibili e dignitose, le istituzioni del territorio proposero due alternative: un biglietto di viaggio di sola andata verso destinazioni diverse da quelle in cui regolarmente lavoravano o una precaria ospitalità in campi d’accoglienza, chissà dove.

Fare della Terra la condizione di regolarità e intorno alla quale costituire percorsi e progetti è stato invece il modus operandi dell’associazionismo laico e religioso, sostenuto da imprese capaci e virtuose del territorio.

Leggi tuttoCasa Betania, la casa della dignità: comunità lucana laica e cattolica si fa esempio.

Tornano le Oche in Campidoglio per salvare l’agricoltura romana

TORNANO LE OCHE IN CAMPIDOGLIO, PER SALVARE ROMA

Romagricola, Comunicato stampa – 15.1.2020

Una decina di oche che starnazzano per attirare l’attenzione dei Romani, proprio come quella che svegliarono i nostri antenati e impedirono la conquista dei Galli. E’ quello che si troveranno davanti coloro che parteciperanno alla manifestazione di martedì 21 gennaio alle ore 16, nella piazza del Campidoglio, che tante ne ha viste nella sua storia.
La manifestazione è stata convocata da RomAgricola, un’associazione che raggruppa varie cooperative agricole, note ai romani, come Agricoltura Nuova, Cobragor, Il Trattore, Coraggio, Capodarco, Mistica e Forum dell’Agricoltura Sociale.

Leggi tuttoTornano le Oche in Campidoglio per salvare l’agricoltura romana

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi