MIPAAF, ammasso privato: inviata alla Commissione Europea proposta su formaggi e carni

tratto da Agricolae (leggi articolo originale) “Siamo ben consapevoli delle difficoltà che le misure di contenimento adottate per fronteggiare l’emergenza in atto stanno causando all’intero settore agricolo e agroalimentare. Chiusura delle mense, chiusura del canale ho.re.ca, rallentamento delle esportazioni stanno influendo in modo determinante su molti settori rilevanti per la nostra filiera alimentare. Una criticità … Leggi tutto MIPAAF, ammasso privato: inviata alla Commissione Europea proposta su formaggi e carni

Pecorino romano, fra Ottobre 2019 e Marzo 2020 volano produzione, export e vendite

tratto da Aricolae (leggi articolo originale) PRODUZIONE, OLTRE IL 30% IN PIU’ – L’incremento registrato fra ottobre 2019 e marzo 2020 rispetto agli stessi mesi della precedente campagna casearia è precisamente del +30,11%. “Secondo le nostre analisi, l’attuale trend produttivo deriva principalmente da due fattori”, spiega il presidente del Consorzio di tutela del Pecorino Romano … Leggi tutto Pecorino romano, fra Ottobre 2019 e Marzo 2020 volano produzione, export e vendite

Non ci salvano i supermercati ma chi coltiva e chi raccoglie

tratto da Il Cambiamento (leggi articolo originale) Avere meno del 4% degli occupati in agricoltura è una pistola costantemente puntata alla tempia del nostro paese, che un giorno lontano era chiamato il Giardino d’Europa. Nel settore primario (sarà un caso che si chiama così?) agricolo che determina la nostra sopravvivenza lavora una percentuale ridicola di … Leggi tutto Non ci salvano i supermercati ma chi coltiva e chi raccoglie

I contadini contro Parmelin

tratto da tio.ch (leggi articolo originale) BERNA – In occasione della odierna Giornata internazionale della lotta contadina, le organizzazioni agricole di tutto il mondo hanno chiesto il rafforzamento delle comunità contadine nazionali e della sovranità alimentare. In Svizzera, Uniterre critica con una lettera aperta il consigliere federale Guy Parmelin per la sua politica, definita neoliberista. … Leggi tutto I contadini contro Parmelin

Dal globale al locale, così le reti contadine affrontano la «crisi alimentare mondiale»

tratto de Il Manifesto (leggi articolo originale) La crisi sanitaria per il covid-19 è soprattutto una crisi di sistema. La fragilità dei meccanismi di approvvigionamento alimentare in un mondo globalizzato si stanno facendo sentire anche in un settore strategico come quello agricolo. Grandi e piccole imprese soffrono per la mancanza di manodopera e per la … Leggi tutto Dal globale al locale, così le reti contadine affrontano la «crisi alimentare mondiale»

17 aprile: giornata internazionale della lotta contadina. Passeremo sulla terra leggeri?

tratto da Italia nostra (leggi articolo originale) Ogni anno, il 17 aprile ricorre la giornata internazionale della lotta contadina, istituita in ricordo della strage di Eldorado Dos Carajas, avvenuta nello stesso giorno del 1996, in cui 19 contadini che manifestavano pacificamente furono uccisi dalla polizia brasiliana. Una giornata che nasce per ricordare che il cibo … Leggi tutto 17 aprile: giornata internazionale della lotta contadina. Passeremo sulla terra leggeri?

#RestezChezVousMaisPasEnSilence – In tempi di pandemia, i contadini e le contadine si uniscono per sfamare i popoli!

tratto da pressenza.com (leggi articolo originale) 17 aprile 2020: INVITO ALLA MOBILITAZIONE – Giornata internazionale delle lotte contadine Il 17 aprile La Via Campesina celebra la Giornata internazionale delle lotte contadine, in un contesto che conferma ancora una volta il ruolo storico dell’agricoltura nella società e la sua fondamentale missione di sostentamento dei popoli, anche … Leggi tutto #RestezChezVousMaisPasEnSilence – In tempi di pandemia, i contadini e le contadine si uniscono per sfamare i popoli!

Dal globale al locale, così le reti contadine affrontano la «crisi alimentare mondiale»

tratto da Il Manifesto (leggi articolo originale) La crisi sanitaria per il covid-19 è soprattutto una crisi di sistema. La fragilità dei meccanismi di approvvigionamento alimentare in un mondo globalizzato si stanno facendo sentire anche in un settore strategico come quello agricolo. Grandi e piccole imprese soffrono per la mancanza di manodopera e per la … Leggi tutto Dal globale al locale, così le reti contadine affrontano la «crisi alimentare mondiale»

Agricoltura, pubblicato nuovo bando. 40 milioni di euro di fondi europei

tratto da Rainews.it (leggi articolo originale) In arrivo fondi europei per l’agricoltura siciliana dal programma di sviluppo rurale 2014-2020. La Regione Siciliana ha pubblicato un bando da 40 milioni di euro per investire e rendere le aziende agricole al passo con i tempi e i cambiamenti climatici. Il tetto massimo è di 300mila euro a … Leggi tutto Agricoltura, pubblicato nuovo bando. 40 milioni di euro di fondi europei

Carlo Petrini: «Il Coronavirus ci obbliga a migliorare il mondo del cibo, e non solo»

tratto da Vanity Fair (leggi articolo originale) Il fondatore di Slow Food guarda al dopo. «Che senso avrebbe comportarsi come prima? Dobbiamo dare più spazio alle comunità, alle osterie, alla terra. E tornare a produrre, in tanti, quanto mangiamo» In mezzo a tanti politici improvvisati, Carlo Petrini («Mi chiami Carlin, per favore, sennò non mi … Leggi tutto Carlo Petrini: «Il Coronavirus ci obbliga a migliorare il mondo del cibo, e non solo»

Virus. Immigrati, la grande sfida della regolarizzazione. «Necessaria per ripartire»

tratto da Avvenire (leggi articolo originale) La proposta è stata lanciata nei giorni scorsi dal fondatore della Comunità di Sant’Egidio, Andrea Riccardi. «In Italia ci sono 600mila immigrati irregolari che vivono ai margini e possono alimentare focolai di infezione. Occorre regolarizzarli prevedendo permessi di soggiorno temporanei: dobbiamo farlo per garantire la salute di tutti e … Leggi tutto Virus. Immigrati, la grande sfida della regolarizzazione. «Necessaria per ripartire»

Grano, è scontro tra agricoltori, mugnai e pastai. “Strana” commissione con i prezzi quasi invariati

tratto da l’Immediato (leggi articolo originale) È stata una strana commissione prezzi quella che si è celebrata oggi intorno a mezzogiorno in videochat sulla piattaforma della Camera di Commercio di Foggia. Nonostante, in tempi di pandemia col blocco dei porti e l’aumento vertiginoso dei consumi di prodotti da forno e pasta, ci si attendesse un … Leggi tutto Grano, è scontro tra agricoltori, mugnai e pastai. “Strana” commissione con i prezzi quasi invariati

Si cercano 250.000 braccianti, mancano gli immigrati

tratto da Spazifood (leggi articolo originale) Per la raccolta di frutta e verdura si cercano 250.000 braccianti. Il Coronavirus impedisce agli stranieri stagionali agricoli di poter venire in Italia e l’agricoltura rischia di non rifornire più di cibo le spese degli italiani. Con i carciofi, le insalate, gli ultimi agrumi e, ora, con gli asparagi, … Leggi tutto Si cercano 250.000 braccianti, mancano gli immigrati

Wojciechowski, finiti fondi Ue per altri aiuti a agricoltura

tratto da Ansa (leggi articolo originale) (ANSA) – BRUXELLES – “Abbiamo preso in considerazione interventi sul mercato come il finanziamento allo stoccaggio privato di latte, ma viviamo una situazione di bilancio molto particolare, siamo alla fine del periodo finanziario e abbiamo esaurito i fondi”. Così il commissario Ue all’agricoltura Janusz Wojciechowski ha risposto agli eurodeputati … Leggi tutto Wojciechowski, finiti fondi Ue per altri aiuti a agricoltura

Apre lo sportello online per trovare lavoro in agricoltura

tratto da Agricolae (clicca qui per leggere il testo originale) Arriva “Jobincountry“, la banca dati delle aziende agricole che assumono lavoratori in questo momento difficile. Ad averla messa a punto è la Coldiretti, su autorizzazione del Ministero del lavoro, per consentire lo svolgimento regolare delle prossime campagne di raccolta in agricoltura, rispondendo all’attuale mancanza di … Leggi tutto Apre lo sportello online per trovare lavoro in agricoltura

Caporalato in agricoltura. Approvato il piano nazionale contro lo sfruttamento.

Rete-PerlaTerra-incontro-caporalatoIl 20 febbraio scorso, presso il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, è stato approvato il primo Piano triennale di contrasto allo sfruttamento lavorativo in agricoltura e al caporalato (2020-2022), che prevede interventi nei seguenti assi strategici: prevenzione, vigilanza e contrasto, protezione e assistenza e reinserimento socio-lavorativo per le vittime.
In apertura dell’incontro la titolare del Dicastero, Nunzia Catalfo, ha ringraziato i presenti, in particolare, i Ministri Bellanova e Provenzano, per lo straordinario impegno dimostrato da ciascuna Amministrazione nell’affrontare il tema con un approccio operativo davvero condiviso e di cui essere fieri.
“La collaborazione di tutti, a ogni livello, ha messo in rilievo Catalfo, non era affatto un risultato scontato”. Proseguendo sull’approvazione del Piano triennale, ha illustrato quanto esso “abbracci ogni aspetto del problema, definendo un articolato modello di governance che passa appunto dal Tavolo”.

Leggi tuttoCaporalato in agricoltura. Approvato il piano nazionale contro lo sfruttamento.

Casa Betania, inaugurata a Serramarina la struttura che ospiterà fino a 25 migranti

tratto da TRM (clicca qui per leggere il testo originale)

Una risposta concreta alle condizioni di precarietà in cui la maggior parte dei braccianti agricoli extracomunitari vive e lavora sul territorio lucano, è giunta dalla Curia Arcivescovile di Matera che ha messo a disposizione uno stabile che diventa Casa Betania.

Leggi tuttoCasa Betania, inaugurata a Serramarina la struttura che ospiterà fino a 25 migranti

Migranti e Agricoltura, la petizione per una commissione di inchiesta Ue

Oggi Gianni Fabbris, candidato alle elezioni europee nella lista “la sinistra” sarà a Casa Sankara (ore 16-17 San Severo, Foggia) con migranti, braccianti, agricoltori e contadini per lanciare la petizione internazionale sul lato oscuro dell’agricoltura in Italia. “L’Europa accerti le responsabilità istituzionali per la barbarie dei ghetti durante le grandi campagne di raccolta dell’ortofrutta italiana … Leggi tutto Migranti e Agricoltura, la petizione per una commissione di inchiesta Ue

Grandine. Convocato lo stato di mobilitazione nelle aree rurali di Puglia e Basilicata.

Comunicato Stampa

Convocato lo stato di mobilitazione nelle aree rurali di Puglia e Basilicata
colpite dalla grandinata di questi giorni

“Questa volta non potrà accadere quello che accade da troppo tempo – scrivono congiuntamente il Comitato per la difesa delle Terre Joniche, il movimento Riscatto, Altragricoltura e la Rete dei municipi rurali – le aziende sono devastate. No all’elemosina dopo 7/8 anni. Servono misure vere e la riforma della inutile legge 102/2004”

Leggi tuttoGrandine. Convocato lo stato di mobilitazione nelle aree rurali di Puglia e Basilicata.

Convocata assemblea per coordinare le iniziative a tutela delle aziende colpite dalla grandine di queste ore.

Comunicato stampa

Come annunciato nelle prime ore di questa mattina, 13 maggio 2019, si è tenuto l’incontro a Metaponto fra i componenti dei direttivi di: Altragricoltura Basilicata, LiberiAgricoltori Basilicata, Comitato per la difesa delle TerreJoniche, Movimento Riscatto e rete dei Municipi Rurali di Basilicata e Puglia per valutare la situazione nelle campagne lucane e pugliesi colpite dall’eccezionale grandinata delle ore precedenti.

Le associazioni hanno convenuto di mettere in campo la più efficace iniziativa di tutela delle aziende e delle comunità rurali colpite in un momento così delicato per le produzioni. Interi raccolti di ortofrutta pregiata sono stati compromessi in una fascia che va dai comuni di Tursi/ Rotondella/ Nova Siri fino alle aree della provincia di Taranto e Bari.

La valutazione dei prossimi giorni dirà se, oltre le colture in campo persi i danni alle strutture arboree (vigneti e impianti frutticoli in particolare) saranno tali da dare un colpo decisivo alla già compromessa agricoltura dell’area.

Leggi tuttoConvocata assemblea per coordinare le iniziative a tutela delle aziende colpite dalla grandine di queste ore.

Incontro pubblico ad Altamura sui Consorzi di Bonifica. I comuni annunciano battaglia.

Comunicato stampa

Il Movimento Riscatto, la rete dei Municipi Rurali, Altragricoltura, LiberiAgricoltori e i Sindaci di Altamura, Spinazzola, Minervino Murge, Santeramo, Gravina in Puglia e Poggiorsini, invitano all’incontro c/o la Sala della Giunta del Comune di Altamura, il 14 maggio 2019 alle ore 18:30, per affrontare gli effetti della gestione dei Consorzi di Bonifica che sta colpendo le aziende agricole e zootecniche del territorio.

L’iniziativa viene, dopo che in un incontro tenuto il 26 marzo scorso, sempre nella Sala di Giunta del Comune di Altamura, è stato predisposto un documento su cui, insieme associazioni proponenti e i sindaci, si impegnarono ad operare.

Durante l’incontro verrà data lettura del dispositivo delle delibere che i comuni stanno adottando e che nei prossimi giorni saranno inviate alla Giunta regionale di Puglia, ai consiglieri regionali, al Governo nazionale ed ai parlamentari tutti.

Leggi tuttoIncontro pubblico ad Altamura sui Consorzi di Bonifica. I comuni annunciano battaglia.

Nuova grandinata nell’arco Jonico. Ci riorganizziamo per dare sostegno al comparto agricolo

Comunicato Stampa Terrejoniche, Movimento Riscatto e Altragricoltura in soccorso di contadini e agricoltori che hanno perso il raccolto dopo la grandinata di ieri nell’Arco Jonico. “Stato di agitazione e prime azioni per la tutela degli interessi delle aziende del territorio” “Ci siamo di nuovo, una terribile grandinata ha devastato i raccolti dell’Arco Jonico di Puglia … Leggi tutto Nuova grandinata nell’arco Jonico. Ci riorganizziamo per dare sostegno al comparto agricolo

Il Movimento per la Sovranità Alimentare presenta le proposte e invita al voto per le Europee

ALTRAGRICOLTURA e MOVIMENTO RISCATTO

indicono una Conferenza Stampa per presentare le proposte politiche in occasione delle Elezioni Europee e l’appello al voto per i candidati nella lista “La Sinistra”.

ROMA, CITTA’ DELL’ALTRA ECONOMIA- 6 MAGGIO 2019 ORE 11

Comunicato stampa

“Come i contadini rivoltano le zolle per preparare la semina, così il 26 maggio rivoltiamo la politica e l’Europa per riprenderci la speranza”.

“La Sovranità Alimentare è il diritto di tutti i popoli di determinare il proprio modello di produzione, distribuzione e consumo del cibo ed è un diritto universale dal valore profondamente democratico e inclusivo, per questo è il contrario del Sovranismo che si fonda sulla paura e l’autarchia”, scrive Gianni Fabbris presidente nazionale di Altragricoltura nel documento delle proposte e candidato nella lista “la sinistra” per la circoscrizione del Sud. “E’ sui principi della Sovranità Alimentare, vera alternativa al modello della crisi che sta colpendo profondamente le aree rurali italiane e minando il diritto al cibo e ad un territorio ecologicamente compatibile, vanno rifondate la Politica della Pesca e la Politica Agricola Nazionale ed Europea”.

Leggi tuttoIl Movimento per la Sovranità Alimentare presenta le proposte e invita al voto per le Europee

conf. stampa. il 17 aprile è la giornata mondiale di lotta contadina. All’appello internazionale gli agricoltori rispondono da Matera

ALTRAGRICOLTURA Alleanza per la Sovranità Alimentare
LIBERIAGRICOLTORI Confederazione sindacale di rappresentanza
MOVIMENTO RISCATTO DELLE COMUNITA’ RURALI

Matera, 17 aprile 2019 – ore 9,30
P.zza Vittorio Veneto, affaccio Guerricchio
Conferenza stampa di presentazione del Forum per la Nuova Riforma Agraria
è il contributo degli agricoltori italiani all’appello internazionale lanciato in occasione.

Leggi tuttoconf. stampa. il 17 aprile è la giornata mondiale di lotta contadina. All’appello internazionale gli agricoltori rispondono da Matera

Agiornamento vertenza pastori sardi. Ai microfoni di radio per la terra Gianni Fabbris

per-la-terra-presidio-villa-santa

Aggiornamento dalla Sardegna da parte di Gianni Fabbris dirigente nazionale di LiberiAgricoltori ai microfoni di Radio per la Terra con la regia di Fabio Sebastiani.

Gianni Fabbris ci comunica di essere in queste ore a colloquio con i pastori sardi nei diversi presidi della mobilitazione in Sardegna (sono ben 35). La discussione ruota in modo particolare intorno al raggiungimento di un obiettivo: come mantenere la mobilitazione in corso che ancora non ha raggiunto tutti i suoi obiettivi pur consolidando i risultati che inequivocabilmente ha ottenuto.

Leggi tuttoAgiornamento vertenza pastori sardi. Ai microfoni di radio per la terra Gianni Fabbris

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi