Tutto quello che riapre la discussione è utile. Buon lavoro a Ms. Hilal Elver

In questi giorni in Italia si sta svolgendo un evento importante. E’ in corso la visita della Relatrice delle Nazioni Unite per il Diritto al cibo che ha il compito di produrre un rapporto sullo stato di attuazione di questo diritto per presentarlo a marzo nella sessione a Ginevra del Consiglio (vedi l’articolo sul magazine … Leggi tutto Tutto quello che riapre la discussione è utile. Buon lavoro a Ms. Hilal Elver

Cosa bolle in pentola

Quando in pentola bollono il progetto e l’orgoglio di una comunità.

Oltre la propaganda e l’ideologismo, lungo una via pedagogica alla liberazione

Il 22 gennaio, con l’inaugurazione di Casa Betania a Serra Marina di Metaponto, del laboratorio di buone pratiche e del progetto Iamme-NoCap-Rete PerlaTerra anche nel Metapontino, abbiamo dato una grande prova di noi come “sindacato di comunità”.

Leggi tuttoCosa bolle in pentola

Di fronte al disastro del dominio agroalimentare, l’alternativa e l’alleanza sono globali o non sono.

Si è chiuso il 24 aprile 2018 la settimana di lotta contadina che Altragricoltura e LiberiAgricoltori, rispondendo all’appello internazionale di Via Campesina, hanno voluto dedicare quest’anno “a quanti nelle campagne italiane non ce l’hanno fatta per la crisi”.
Altragricoltura celebra il “17 aprile contadino” ogni anno dal 2001 quando, non ancora costituita formalmente, il suo gruppo promotore organizzato nell’Associazione Michele Mancino lanciò, insieme alla rivista “Carta dei Cantieri Sociali” ed al Comitato italiano “Amici del Movimento Sem Terra” l’appello “La terra senza Recinti”.

Leggi tuttoDi fronte al disastro del dominio agroalimentare, l’alternativa e l’alleanza sono globali o non sono.

14 febbraio 2018. La data del game over sindacale

Il 14 febbraio 2018 resterà nei nostri ricordi come la data del game over sindacale.

Anni di immobilismo sindacale, anni di consociativismo con la politica che si preoccupa più di risolvere problemi al sindacato agricolo piuttosto che risolverli alle imprese, politiche spinte da quelli che dovrebbero essere i rappresentanti delle aziende che invece di difenderle le asserviscono alla industria dove la filiera diventa sinonimo di sfruttamento di altri imprenditori che fidandosi delle loro strutture sindacali si ritrovano a produrre sottopagati per un padrone invisibile ma presente nella filiera.

Leggi tutto14 febbraio 2018. La data del game over sindacale

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi