Agricoltura sociale allo studio della Camera

Pubblicato su Firstonline (leggi articolo originale) La commissione Agricoltura di Montecitorio ha messo a punto un testo base per un progetto di legge sull’agricoltura sociale – Il testo prevede, fra l’altro, che i Comuni possano definire modalità di presenza e di valorizzazione dei prodotti provenienti dall’agricoltura sociale nelle aree pubbliche. Agricoltura non solo come occasione … Leggi tutto Agricoltura sociale allo studio della Camera

Umbria: discussa proposta di legge su agricoltura sociale

Pubblicato su Agenparl (leggi articolo originale)

Perugia, 5 feb – Prosegue l’iter della proposta di legge regionale che mira a favorire l’accesso dei giovani all’impresa agricola, attraverso la messa a disposizione di terre pubbliche, a promuovere l’agricoltura sostenibile e la filiera corta,e a normare la lavorazione di piccoli quantitativi di prodotti agricoli. Il Comitato per la legislazione, nella riunione odierna, ha approvato all’unanimità la “clausola valutativa” da applicare all’articolato al fine di monitorare e verificare periodicamente la realizzazione delle attività previste dalla normativa e le modalità stesse di attuazione della legge. 

Leggi tuttoUmbria: discussa proposta di legge su agricoltura sociale

“Collegato agricoltura”: a Nicosia mensa scolastica con prodotti locali

Pubblicato su Vivi Enna (leggi articolo originale) Nicosia. Dal prossimo anno scolastico i bambini delle scuole materne, elementari e medie che seguono il tempo nella mensa scolastica potrebbero avere serviti alimenti locali acquistati direttamente da chi li produce. L’amministrazione stava già valutando questa possibilità che adesso diventa concreta perché con la Legge di stabilità è … Leggi tutto “Collegato agricoltura”: a Nicosia mensa scolastica con prodotti locali

Fattorie sociali: esempi di innovazione sociale e produttiva

Pubblicato su SuperAbile (leggi articolo originale) ROMA – “La riabilitazione non è solo programmazione di interventi terapeutici e assistenziali ma è un progetto globale per la persona con disabilità che coinvolge diversi piani: fisico, psichico, etico e spirituale”. Con questo monito il Comitato nazionale per la Bioetica introduce un approccio personalizzato alla disabilità che ha … Leggi tutto Fattorie sociali: esempi di innovazione sociale e produttiva

Lavoratori migranti: le associazioni si riuniscono per fare il punto sullo sfruttamento in agricoltura

fonte: GreenBiz.it (leggi articolo originale) Agricoltura e sfruttamento dei migranti, un tema che merita di essere approfondito e di cui è necessario individuare le cause per giungere ad un miglioramento della situazione. La Rete Europea contro lo sfruttamento dei lavoratori agricoli si occupa da cinque anni di monitorare la situazione dei lavoratori agricoli migranti in … Leggi tutto Lavoratori migranti: le associazioni si riuniscono per fare il punto sullo sfruttamento in agricoltura

Carceri Sulmona, ergastolani diventano produttori dell’aglio rosso

Pubblicato su abruzzo24ore.tv (leggi articolo originale)

Dodici ergastolani reclusi nel carcere di Sulmona produrranno il seme dell’aglio rosso, attraverso tecniche di moltiplicazione che garantiranno, da un lato, la conservazione della biodiversita’ agricola regionale e, dall’altro, una competenza professionale, nell’ottica del loro recupero e reinserimento sociale.

Il progetto di collaborazione tra la Regione Abruzzo e la Casa di reclusione di Sulmona e’ stato calato in una convenzione firmata questa mattina a Pescara tra l’assessore allo Politiche agricole, Mauro Febbo, e il direttore dell’Istituto peligno, Massimo Di Rienzo. “E’ una iniziativa attenzionata dallo stesso ministero – dichiara Febbo – per la sua peculiarita’ e originalita’, e che ci rende orgogliosi non solo per gli aspetti legati alla conservazione dei semi autoctoni abruzzesi ma anche per il contributo fattivo a contrastare il disagio nelle carceri.Mentre il Parlamento si appresta a varare il decreto svuota-carceri noi facciamo altro”.

Leggi tuttoCarceri Sulmona, ergastolani diventano produttori dell’aglio rosso

Cerreto Sannita: inaugurazione degli orti urbani sociali.

Pubblichiamo da: ViviTelese (vedi articolo originale) Lunedì pomeriggio alle 18.30 sarà il presidente di AIAB Campania (Associazione Italiana per l’Agricoltura Biologica) Antonio Paparo  a presenziare a Cerreto Sannita alla cerimonia di assegnazione ed inaugurazione dei primi 22  orti urbani del progetto “Orti Sociali” dell’Ambito Sociale B3, Ente capofila il Comune di Cerreto Sannita. Gli orti … Leggi tutto Cerreto Sannita: inaugurazione degli orti urbani sociali.

Cartabellotta, un ddl su agricoltura solidale

Pubblicato su ansa.it (vedi articolo originale)

(ANSA) – PALERMO, 27 GIU – ”Il governo siciliano ha presentato un disegno di legge sull’Agricoltura sociale e solidale, che e’ stato gia’ depositato all’Ars, perche’ esperienze come questa, frutto di un accordo tra l’assessorato all’agricoltura, la Missione Speranza e Carita’ di Biagio Conte e la Curia di Monreale possano diventare un modello da replicare anche in altre parti della Sicilia”. Lo ha annunciato l’assessore regionale alle risorse agricole Dario Cartabellotta, partecipando, insieme al Governatore Rosario Crocetta, all’inaugurazione del progetto pilota ‘La Fattoria Solidale’.

Leggi tuttoCartabellotta, un ddl su agricoltura solidale

Agricoltura sociale, la legge è ‘veronese’

“Una buona legge, approvata in tempi record. Questa è la strada che il consiglio regionale del Veneto dovrebbe percorrere per ogni provvedimento legislativo”.

Il presidente della 4ª Commissione Agricoltura, Davide Bendinelli, commenta così il via libera alle legge sull’agricoltura sociale, di cui è stato relatore in aula.

Il principio della legge è di attivare un circolo virtuoso partendo proprio dall’agricoltura e dalla sua capacità di generare benefici, non solo economici, per le fasce più vulnerabili.

Leggi tuttoAgricoltura sociale, la legge è ‘veronese’

Liguria: una nuova legge regionale sull’agricoltura sociale

Pubblicato su albengacorsara.it (vedi articolo originale) La nuova legge regionale sull’agricoltura sociale, pronta ad approdare in Giunta nelle prossime settimane, verrà presentata giovedì 30 maggio alle 9.30 dall’assessore all’agricoltura della Regione Liguria, Giovanni Barbagallo nell’aula magna della ASL 1 Imperiese, in via Aurelia, 97 a Bussana di Sanremo. All’iniziativa parteciperanno, tra gli altri, anche il … Leggi tutto Liguria: una nuova legge regionale sull’agricoltura sociale

Forum dell’Agricoltura sociale ad Aversa

Pubblicato su Radiocrc.com (vedi articolo originale)

Si tiene nella mattinata del 30 maggio ad Aversa, nella Fattoria Sociale Fuori di Zucca, posta nell’ex ospedale psichiatrico, il Convegno “Agricoltura sociale in Campania: panorama e scenari”
Ragionare sull’ Agricoltura sociale come risorsa, passandone in rassegna le pratiche, la legislazione, i problemi. È questo il proposito del focus che Fedagri e Federsolidarietà Confcooperative Campania, in collaborazione con il Forum dell’Agricoltura sociale, Progetto Policoro e Libera Campania, hanno organizzato per confrontarsi in rete con quanti toccano con mano questa materia ogni giorno.

Leggi tuttoForum dell’Agricoltura sociale ad Aversa

Attivata misura 311 del PSR per diffusione agricoltura sociale

Pubblicato su Altragricolturaoggi (vedi articolo originale)

L’assessore regionale alle politiche agricole Mauro Febbo comunica che la Giunta regionale ha approvato, su sua proposta, un provvedimento da 7 milioni di euro attraverso la Misura 3.1.1 del Programma di Sviluppo Rurale 2007-2013 (Azione 2 e 3). Nello specifico l’intervento intende promuovere sia gli investimenti per la realizzazione di attività sociali in campo agricolo a servizio di ospitalità turistica e didattica, al recupero e valorizzazione di attività artigianali legate alla cultura e tradizione rurale e contadina sia investimenti per la realizzazione di impianti per la produzione, utilizzazione e vendita di energia da fonti rinnovabili destinate a scopi sociali.

Leggi tuttoAttivata misura 311 del PSR per diffusione agricoltura sociale

Al via orti sociali bio negli istituti penitenziari minorili

tratto da viniesapori (vedi articolo originale)

Niente banchi di scuola, ma lezioni sul “campo” per i ragazzi degli istituti penitenziari minorili di sei regioni italiane che, in questi giorni, stanno iniziando corsi di orticoltura biologica. L’attività formativa è contestuale alla realizzazione di orti biologici all’interno degli istituti, in cui i ragazzi coltiveranno varietà antiche e autoctone per valorizzare la biodiversità e le produzioni tipiche dei territori. Ad essere coinvolti saranno circa 70 ragazzi e ragazze degli istituti di Palermo, Roma, Pontremoli (Mc), L’Aquila, Airola (Bn) e la comunità Borgo Amigò di Roma, due classi di età: i “minori” tra i 14 e i 18 anni e “giovani adulti” tra i 18 e i 21, detenuti negli Istituti Penali per Minorenni e in esecuzione penale esterna al carcere.

Leggi tuttoAl via orti sociali bio negli istituti penitenziari minorili

Agritorino: gli orti coltivati dai giovani disoccupati. Un progetto solidale della città di Torino

La città di Torino ha creato un progetto solidale per giovani e disoccupati davvero all’avanguardia. Il progetto si chiama Agritorino e ha lo scopo di risolvere più problemi contemporaneamente: la disoccupazione giovanile e la povertà famigliare. I terreni inutilizzati a disposizione per il progetto saranno coltivati di giovani che non hanno un lavoro ed i … Leggi tutto Agritorino: gli orti coltivati dai giovani disoccupati. Un progetto solidale della città di Torino

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi