Coronavirus pagamenti pac: gli anticipi salgono al 70% , diminuiscono i controlli . „Coronavirus pagamenti Pac, gli anticipi salgono al 70%, diminuiscono i controlli“

tratto da Frosinone Today (leggi articolo originale) Anticipi dei pagamenti dei contributi Pac aumentati e riduzione dei controlli. Sono le due misure adottate dalla Commissione Ue per l’agricoltura con un regolamento varato il 16 aprile. “L’obiettivo è quello di dare più liquidità all’imprese’’ – ha detto Alessandro Trasolini, responsabile provinciale CAA di Coldiretti Frosinone, aggiungendo … Leggi tutto Coronavirus pagamenti pac: gli anticipi salgono al 70% , diminuiscono i controlli . „Coronavirus pagamenti Pac, gli anticipi salgono al 70%, diminuiscono i controlli“

Infrastrutture e sviluppo territoriale, il contributo della politica di sviluppo rurale

tratto da Pianeta Psr (leggi articolo originale)

Un rapporto realizzato dalla RRN analizza il tema delle infrastrutture pubbliche nei Programmi di Sviluppo Rurale, evidenziandone finalità e obiettivi, nonché potenzialità e limiti.

Leggi tuttoInfrastrutture e sviluppo territoriale, il contributo della politica di sviluppo rurale

Coronavirus, Commissione: anticipi PAC più alti per agricoltori e meno burocrazia

tratto da Pianeta Psr (leggi articolo originale) La Commissione europea ha annunciato l’adozione di due nuove misure per sostenere il settore agroalimentare che garantiranno un maggiore flusso di cassa per gli imprenditori ed una riduzione della burocrazia per gli Stati membri. Il primo intervento riguarda l’innalzamento degli anticipi dei pagamenti diretti (dal 50 al 70%) … Leggi tutto Coronavirus, Commissione: anticipi PAC più alti per agricoltori e meno burocrazia

Agricoltura: Agricoltori attendono ancora pagamenti PAC di AGEA

Pubblicato su Agenparl.it (leggi articolo originale) Roma, 30 gen – A quanto apprende Agenparl da fonti ben informate, gli agricoltori hanno chiesto il mese scorso, tramite l’intervento delle associazioni sindacali, un intervento urgente della Commissione europea per sollecitare l’Agenzia per le erogazioni in agricoltura (Agea), l’ente statale che si occupa dei pagamenti nell’ambito dei fondi … Leggi tutto Agricoltura: Agricoltori attendono ancora pagamenti PAC di AGEA

Piemonte: investimenti agevolati in agricoltura

fonte: vini e sapori.net (leggi articolo originale) Grazie all’oculata gestione del Piano di Sviluppo Rurale 2007-2013, la Regione Piemonte ha reso noto essere disponibile un margine di fondi non ancora utilizzati sulle misure misure 112 (Insediamento di giovani agricoltori) e 311 (Diversificazione in attività non agricole e nuove sfide Health Check). I tempi per accedere … Leggi tutto Piemonte: investimenti agevolati in agricoltura

Politica Agricola Comune: raggiunto accordo Ue sulla riforma

Pubblicato su ilcambiamento.it (vedi articolo originale)

Europarlamento, Consiglio e Commissione europea hanno raggiunto ieri un accordo sulla riforma della Politica agricola comune (Pac). “Troppo pochi gli sforzi per un’agricoltura più verde, giovane e di piccola scala”, afferma Slow Food. “Molte parole e pochi fatto per una falsa riforma che non aiuta né l’ambiente né l’economia”, commentano le Associazioni del mondo ambientalista e dell’agricoltura biologica.

Leggi tuttoPolitica Agricola Comune: raggiunto accordo Ue sulla riforma

Agricoltura: su riforma ultimatum Parlamento a governi Ue

Pubblicato su Ansa (vedi articolo originale)

(ANSA) – BRUXELLES, 4 GIU – Il Parlamento europeo lancia un ultimatum ai governi dell’Ue: ”non accoglieremo l’invito del Consiglio di partecipare alla sessione ministeriale del 24 giugno a Lussemburgo per decidere in quel momento la riforma della Politica agricola, se nelle prossime ore, nei prossimi giorni, non emergeranno risultati concreti dalle trattative in corso”.

Leggi tuttoAgricoltura: su riforma ultimatum Parlamento a governi Ue

Sardegna: per la Festa dell’Europa convegno su migliore utilizzo fondi

fonte: asca (vedi articolo originale) ”La Sardegna nell’Europa 2020. Verso un nuovo modello di governance: enti Locali e politiche di coesione”: e’ questo il tema del convegno indetto il prossimo 8 maggio dalla regione Sardegna per celebrare la Festa dell’Europa (che cade il giorno successivo). Lo comunica la regione in una nota precisando che l’iniziativa … Leggi tutto Sardegna: per la Festa dell’Europa convegno su migliore utilizzo fondi

Alimentare, Commissione UE adotta regolamento più snello e sicuro

fonte: help consumatori (vedi articolo originale) A due mesi dall’ultimo scandalo alimentare che ha messo in allarme tutta Europa (quello della carne di cavallo) arriva un pacchetto di provvedimenti che rafforza l’applicazione delle norme a tutela della salute e intensifica i controlli lungo tutta la filiera. Adottato oggi dalla Commissione europea, il pacchetto ha un’impostazione … Leggi tutto Alimentare, Commissione UE adotta regolamento più snello e sicuro

Lazio, trenta milioni di euro per l’agricoltura

fonte: Viterbo news 24 (vedi articolo originale) “Approvata dalla giunta regionale di Nicola Zingaretti l’erogazione di 30 milioni di euro del Programma di Sviluppo Rurale per il 2013. Si tratta di risorse volte alla valorizzazione dell’ambiente, al benessere animale e all’‘agricoltura blu’ che prevede anche la possibilità di finanziare agricoltori che introducono in azienda tecniche … Leggi tutto Lazio, trenta milioni di euro per l’agricoltura

Mario Catania, Ue chiarisca su misure transitorie 2014

fonte: ansa.it (vedi articolo originale) l ministro per le politiche agricole e alimentari Mario Catania chiede alla Commissione europea di fare chiarezza sulle misure transitorie proposte per il settore nel 2014 in attesa che le tre istituzioni – Parlamento, Consiglio e Commissione – raggiungano un accordo sulla riforma della Politica agricola comune (Pac). ”Vorrei avere … Leggi tutto Mario Catania, Ue chiarisca su misure transitorie 2014

Land grabbing anche in Europa, colossi frenano l’agricoltura

Pubblicato su La Stampa (vedi articolo originale)

Roma, 18 apr. (TMNews) – Il ‘land grabbing’ (accaparramento delle terre) non colpisce solo i Paesi in via di sviluppo: vasti tratti di terra del continente europeo, infatti, sono finiti in mano a colossi industriali, speculatori, ricchi acquirenti stranieri e fondi pensione, favorendo così la concentrazione delle attività agricole e delle ricchezze terriere in poche mani e impededendo alla gente comune di dedicarsi all’agricoltura.
Stando a quanto emerge da una ricerca condotta da Transnational Institute e riportata oggi dal Guardian, oggi il 50% delle terra agricola europea è concentrata nelle mani delle grandi aziende (con 100 ettari e più di terreno), che rappresentano solo il 3% delle circa 12 milioni di aziende Ue. Protagonisti di questo accaparramento sono grandi imprese cinesi, fondi sovrani mediorientali ed hegde fund, così come oligarchi russi e colossi agricoli.

Leggi tuttoLand grabbing anche in Europa, colossi frenano l’agricoltura

Bio, Ciolos: un’agricoltura biologica dinamica e ambiziosa, soddisfare la richiesta senza compromettere la natura

Fonte: agricolae.eu (vedi articolo originale) “Il contributo per il futuro della politica europea in materia di agricoltura biologica è essenziale”. Lo ha detto Dacian Ciolos, commissario europeo all’Agricoltura e allo Sviluppo rurale. Ciolos ha parlato dei primi risultati della consultazione pubblica in materia di agricoltura biologica, che era aperta a tutti i cittadini che è … Leggi tutto Bio, Ciolos: un’agricoltura biologica dinamica e ambiziosa, soddisfare la richiesta senza compromettere la natura

Veneto: giunta approva modifiche Programma sviluppo rurale

fonte: ASCA (vedi articolo originale) La giunta veneta ha formalmente approvato le ultime modifiche al Programma di sviluppo rurale (PSR) 2007-2013 (delibera n. 314 del 12 marzo scorso) che includono anche gli aiuti finanziari alle aree terremotate dell’Emilia Romagna e della Lombardia. Lo comunica una nota della regione Veneto precisando che ”viene cosi’ completato il … Leggi tutto Veneto: giunta approva modifiche Programma sviluppo rurale

Politica agricola comune – PAC: i negoziati partono da pagamenti diretti e Ocm unica

fonte: fasi.biz (vedi articolo originale) Sono i dossier sui pagamenti diretti e sull’organizzazione comune di mercato (Ocm unica) i protagonisti del primo trilogo tra Parlamento e Commissione europei e stati membri sulla riforma della Politica agricola comune per il settennato 2014-2020. La prima giornata di negoziati – fa sapere il presidente della commissione Agricoltura del … Leggi tutto Politica agricola comune – PAC: i negoziati partono da pagamenti diretti e Ocm unica

De Castro: “Una Pac Più Equa Che Aiuti Gli Agricoltori Ad Essere Più Forti”

fonte: il paese nuovo (vedi articolo originale) L’unione tra i produttori al fine di creare un nuovo modello di organizzazione economica fa la forza. E’ questo il messaggio che giunge dal convegno intitolato “Scelte Strategiche per l’olivicoltura salentina nella realtà globale” tenutosi  all’Hilton Garden Inn di Lecce. Tra le personalità che hanno partecipato alla tavola … Leggi tutto De Castro: “Una Pac Più Equa Che Aiuti Gli Agricoltori Ad Essere Più Forti”

Agricoltura: e’ polacco nuovo Direttore generale Commissione

fonte: ansa (vedi articolo originale) Il polacco Jerzy Bodgan Plewa e’ stato nominato Direttore generale per la politica agricola e lo sviluppo rurale alla Commissione europea. Il prossimo 16 aprile ci sara’ il passaggio del testimone con l’attuale responsabile, lo spagnolo Jose’ Manuel Silva Rodriguez, che lascia per raggiunti limiti di eta’, non prima pero’ … Leggi tutto Agricoltura: e’ polacco nuovo Direttore generale Commissione

Gli agricoltori europei dicono no al taglio dei pagamenti diretti

fonte: informatoreagrario.it (vedi articolo originale) Secco «no» dal fronte unito degli agricoltori e delle loro cooperative nell’Unione europea (Copa e Cogeca) alla proposta lanciata da Bruxelles di tagliare di quasi il 5% i pagamenti diretti Ue 2013 agli agricoltori, a carico del bilancio agricolo 2014 dell’Ue. E questo a causa dei tagli al bilancio 2014-2020 … Leggi tutto Gli agricoltori europei dicono no al taglio dei pagamenti diretti

Italia e Francia spingono per l’aiuto accoppiato

fonte: informatoreagrario.it ( vedi articolo originale ) L’Italia ha riaffermato a Bruxelles, insieme ad altri 14 partner europei tra cui la Francia, la volontà di una soluzione «più ambiziosa» per quanto riguarda gli aiuti europei accoppiati, ossia legati all’ottenimento di una determinata produzione agricola. I 15 Stati membri hanno anche affermato di sostenere gli emendamenti … Leggi tutto Italia e Francia spingono per l’aiuto accoppiato

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi