In Italia 20 mld di metri cubi di acqua ogni anno per il cibo

tratto da Ansa (leggi articolo originale) In Italia sono 20 i miliardi di metri cubi d’acqua annualmente utilizzati in agricoltura per la produzione di cibo e l’Italia è tra i Paesi europei che maggiormente fanno ricorso all’irrigazione. A rilasciare il dato è l’Associazione nazionale consorzi di gestione e tutela del territorio e acque irrigue (Anbi). … Leggi tutto In Italia 20 mld di metri cubi di acqua ogni anno per il cibo

Trovate tracce di coronavirus nelle acque non potabili di Parigi (ma nessun rischio per quelle potabili)

tratto da Greenme (leggi articolo originale) Tracce di coronavirus nelle acque non potabili di Parigi: il laboratorio municipale Eau de Paris ha annunciato di aver ritrovato il virus ma rassicura tutti: “Nessun rischio per le acque potabili”. Queste afferiscono infatti ad una rete indipendente risultata totalmente estranea all’agente patogeno. A Parigi coesistono due reti indipendenti, … Leggi tutto Trovate tracce di coronavirus nelle acque non potabili di Parigi (ma nessun rischio per quelle potabili)

Oggi è l’Earth Day: salviamo la Terra e diciamo stop all’inquinamento

Oggi vogliamo raccontarvi la storia di un produttore agricolo lucano: Giovanni Grieco.
Giovanni e la sua azienda sono stati il primo esempio, in Basilicata ad avere la denominazione IGP del canestrato di Moliterno.
Il canestrato è un formaggio di pecora che viene prodotto in aree stabilite dal Disciplinare IGP, anche se spesso si trova contraffatto proveniente dalla Sardegna dove l’allevamento ovino è considerevole, e poi affinato nei Fondaci di Moliterno dove assume una texture e un corredo di profumi davvero unici. Mai secco e sempre umido il pecorino di Moliterno è uno dei pecorini più interessanti del mezzogiorno d’Italia.

Leggi tuttoOggi è l’Earth Day: salviamo la Terra e diciamo stop all’inquinamento

Agricoltura biologica batte ‘convenzionale’, il cibo e’ migliore

fonte: Ansa (vedi articolo originale) I terreni gestiti biologicamente presentano una maggiore capacita’ di trattenere acqua, con conseguente miglior rendimento in condizioni climatiche di scarsita’ di precipitazioni. E’ quanto emerge dallo studio intitolato ‘Enviromental Impact of different agricultural management practices: conventional versus organic agriculture’, apparso sulla rivista ‘Critical reviews in plant sciences’, realizzato dai ricercatori … Leggi tutto Agricoltura biologica batte ‘convenzionale’, il cibo e’ migliore

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi