Metaponto: la quiete dopo la tempesta.

Sempre più spesso gli eventi alluvionali e la cattiva gestione del territorio porta conseguenze disastrose non solo per il territorio, le attività produttive ma anche per l’intera comunità. A oltre cinque mesi dagli eventi alluvionali di Ottobre scorso un intero parco archeologico a Metaponto, in provincia di Matera, prosciugato dall’immensa distesa d’acqua, continua ad essere coperto … Leggi tutto Metaponto: la quiete dopo la tempesta.

Agricoltura, 49,4 mln danni piogge 2013

Pubblicato su Ansa (leggi articolo originale) ANCONA – Ammontano a 49,4 milioni di euro i danni all’agricoltura causati dalle eccezionali piogge dell’11 e 12 novembre e del 2 dicembre 2013. La stima è stata fatta dalla Regione Marche che ha chiesto al ministero dell’Agricoltura il riconoscimento dell’eccezionalità dell’evento e l’attivazione delle misure di aiuto per … Leggi tutto Agricoltura, 49,4 mln danni piogge 2013

Troppa pioggia, agricoltura in difficoltà. Allerta a Piacenza

Pubblicato su Piacenza sera (leggi articolo originale) Anche le campagne piacentine non sono state risparmiate dal gennaio piovoso al quale abbiamo assistito, aggravato poi dalle piogge cadute in queste prime settimane di febbraio che hanno provocato ingenti danni in altre provincie. Nel solo mese di gennaio, fa sapere il Consorzio di Bonifica di Piacenza, sono … Leggi tutto Troppa pioggia, agricoltura in difficoltà. Allerta a Piacenza

Alluvione: 54 milioni di danni al comparto agricolo.

Pubblicato su Modena 2000 (leggi articolo originale)

«Una definizione puntuale dei danni provocati dall’alluvione al comparto agricolo potrà esserci solo nei prossimi mesi, quando si vedranno gli effetti sulle colture. Ma già oggi le prime stime parlano di almeno 54 milioni di danni».

Leggi tuttoAlluvione: 54 milioni di danni al comparto agricolo.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi