L’agricoltura sociale: un’opportunità per la programmazione 2014-2020

Pubblicato su Agrinotizie (leggi articolo originale) L’agricoltura sociale. Un’opportunità per la programmazione 2014-2020. E’ questo il tema del seminario promosso dalla Rete rurale nazionale e organizzato da Inea che si terrà il 10 marzo, nella Sala Cavour del Mipaaf a Roma, ore 9.30. L’obiettivo dell’incontro è quello di analizzare le opportunità offerte dalla prossima programmazione per promuovere e … Leggi tutto L’agricoltura sociale: un’opportunità per la programmazione 2014-2020

Inea: torna il concorso per disegnare il mondo agricolo

Pubblicato su Etribuna (leggi articolo originale) L’INEA, in collaborazione con il Ministero dell’istruzione, università e ricerca, MIUR, e il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, MIPAAF, bandisce per l’anno scolastico 2013- 2014, il concorso nazionale di disegno, pittura, fumetto e fotografia “la terra vista da vicino. Sguardi, immagini e colori del mondo agricolo”, rivolto agli … Leggi tutto Inea: torna il concorso per disegnare il mondo agricolo

Territorio, rapporto sui progetti dei GAL

Pubblicato su AmbienteAmbienti (leggi articolo originale) È stato pubblicato in questi giorni il rapporto Co-operando fra aree rurali: i progetti leader ed extra-leader dei Gruppi di Azione Locale italiani, realizzato dall’INEA (Istituto Nazionale di Economia Agraria) nell’ambito delle attività della Rete Rurale Nazionale ed in collaborazione con la società Contesti srl, sui progetti di cooperazione realizzati dai Gruppi … Leggi tutto Territorio, rapporto sui progetti dei GAL

INEA, on line l’annuario italiano 2012

Pubblicato su Inea 

Riflettori puntati sul settore primario nell’Annuario dell’agricoltura italiana, pubblicato dall’INEA, da oggi disponibile on line in versione integrale al seguente link e in formato cartaceo su richiesta a   biblioteca@inea.it.

Battuta d’arresto per il settore agricolo che, nel 2012 risente dell’andamento recessivo che ha colpito il Paese, con il valore della produzione agricola poco al di sotto dei 50,5 miliardi di euro correnti (+1,8%), il brusco ridimensionamento, in termini reali, dell’attività produttiva(- 1,9% dei consumi intermedi) e la netta riduzione del valore aggiunto agricolo (-4,4%).

Leggi tuttoINEA, on line l’annuario italiano 2012

Rapporto sullo stato dell’agricoltura 2013

Pubblicato su Inea (leggi Pdf) La crisi del 2008 continua a ripercuotersi sulla economia nazionale, che, nel periodo 2007-2012, ha visto il PIL reale perdere il 6,9% del proprio valore, con un tasso medio annuo di decrescita pari all’1,4%. Il settore agricolo, nei primi anni, nel suo complesso sembra aver reagito meglio alla recessione in … Leggi tutto Rapporto sullo stato dell’agricoltura 2013

Agricoltura, l’attrattività dei mestieri

Pubblicato su Agronotizie (leggi articolo originale) A Roma, il prossimo 27 settembre, si terrà la conferenza conclusiva del progetto europeo “L’attrattività dei mestieri dell’agricoltura: nuova occupazione e inclusione sociale”. Appuntamento nella Sala Serpieri, dell’Inea alle 9.30 per parlare dei profondi cambiamenti dell’agricoltura europea e delle successive riforme della pac che hanno modificato il volume complessivo, e diversificato la composizione della forza lavoro impiegata. Si registrano fenomeni di … Leggi tutto Agricoltura, l’attrattività dei mestieri

Mercato fondiario: Inea, dal 2008 calo del 7%

Pubblicato su Inea.it

Il mercato fondiario italiano ha registrato nel 2012 un altro anno di rallentamento, sia per quanto riguarda l’attività di compravendita sia in termini di quotazioni.

Gli operatori del settore, intervistati nel corso dell’annuale indagine svolta dalle sedi regionali dell’INEA, sono concordi nell’affermare che gli scambi si sono ulteriormente ridotti rispetto agli anni precedenti. La riduzione del volume delle compravendite si è riflessa anche sulle quotazioni che per la prima volta da vent’anni a questa parte hanno registrato il segno negativo come media nazionale. Il prezzo della terra è diminuito in modo impercettibile (-0,1%) in termini nominali, ma se si tiene conto del tasso di inflazione la contrazione è piuttosto rilevante (-3,1%) e va ad aggiungersi alle riduzioni in termini reali registrate dal 2008. Considerando l’incremento generale dei prezzi, il patrimonio fondiario italiano, in media, vale il 93% di quanto valeva nel 2008.

Leggi tuttoMercato fondiario: Inea, dal 2008 calo del 7%

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi