Confermata la conferenza stampa presso l’azienda Conte per il 25 agosto alla presenza di due parlamentari e di presidenti di associazioni

Caso Fabbris e vertenza Conte: le decisione dell’assemblea e la lettera all’Ufficiale Giudiziario

Leonardo Conte: settimo giorno di sciopero della fame. Conte scrive a Pittella ed incassa la solidarietà del Vescovo.

Leonardo Conte, al settimo giorno di sciopero della fame, scrive al Presidente Pittella ed incassa la solidarietà del Vescovo. Il comitato di sotegno esprime ancora preoccupazione per il suo stato di salute e intensifica le iniziative per la Manifestazione contro lo Sciacallaggio di Martedì 29 luglio fra Policoro e Tursi. “Leonardo Conte è fortemente provato … Leggi tutto Leonardo Conte: settimo giorno di sciopero della fame. Conte scrive a Pittella ed incassa la solidarietà del Vescovo.

Terzo giorno di sciopero della fame di Leonardo Conte in P.zza a Policoro.

Com. Stampa Terzo giorno di sciopero della fame di Leonardo conte per chiedere il rispetto degli impegni Non si fermerà fino a quando non ci sarà il tavolo di mediazione. Noi siamo pronti alla campagna nazionale “Caccia lo sciacallo” ed alla manifestazione del 29 Ieri, per la terza volta, è andato a vuoto il tentativo … Leggi tutto Terzo giorno di sciopero della fame di Leonardo Conte in P.zza a Policoro.

Oggi alle 18,30 in Piazza Eraclea a Policoro, Leonardo Conte inizia lo sciopero della fame per ottenere il rispetto degli impegni.

Com. Stampa Oggi Leonardo Conte inizia lo sciopero della fame che interromperà solo quando si terrà il tavolo di compromesso che chi ha fatto l’offerta all’asta aveva accettato Lettera al Vescovo di Tursi ed alle Parrocchie della Diocesi Incontro domattina con l’Assessore Regionale Michele Ottati e conferenza Stampa al Consiglio Regionale Oggi alle ore 18,30 … Leggi tutto Oggi alle 18,30 in Piazza Eraclea a Policoro, Leonardo Conte inizia lo sciopero della fame per ottenere il rispetto degli impegni.

Ancora un appello a chi ha comprato l’azienda all’asta: sospendi le procedure e siediti al tavolo di compromesso. Noi siamo comunque pronti.

Com. Stampa Il Comitato di sostegno ad Angela e Leonardo e per la difesa delle aziende in crisi nel metapontino rivolge un ulteriore appello a chi ha comprato all’asta: sospendi le procedure e discuti di un compromesso Da domenica mattina Leonardo Conte inizia lo sciopero della fame che andrà avanti fino a quando non si aprirà … Leggi tutto Ancora un appello a chi ha comprato l’azienda all’asta: sospendi le procedure e siediti al tavolo di compromesso. Noi siamo comunque pronti.

Vertenza Conte. Per la seconda volta la controparte non rispetta la parola data.

Com. Stampa Il Sindaco di Tursi aveva riconvocato il tavolo di mediazione per ieri 17 luglio alle ore 16 La controparte che pensa di mettere le mani per un tozzo di pane sulla vita e l’azienda di Angela e Leonardo, nonostante si fosse impegnata a partecipare per la seconda volta ha disertato il tavolo. Sabato … Leggi tutto Vertenza Conte. Per la seconda volta la controparte non rispetta la parola data.

Vertenza Conte – oggi c’era il tavolo ma, con un pretesto, i nostri interlocutori non si sono presentati.

Policoro 2.7.14 Comunicato stampa GIU’ LE MANI DALLE NOSTRE TERRE- VERTENZA CONTE È da un anno e mezzo che chiediamo un tavolo di compromesso ma evidentemente qualcuno non lo vuole. Con una evidente scusa la controparte non si è presentata al tavolo Insistiamo: serve una soluzione di buon senso e chiediamo al Sindaco di Tursi … Leggi tutto Vertenza Conte – oggi c’era il tavolo ma, con un pretesto, i nostri interlocutori non si sono presentati.

Giù le mani dalla terra di Angela e Leonardo, la loro vita non si compra. Giù le mani dal nostro diritto al futuro.

Grazie…. grazie a tutti quelli che oggi sono stati con noi per impedire lo sgombero dell’azienda di Leonardo e Angela e che hanno condiviso una bella giornata di mobilitazione, organizzazione e proposta portando a casa un nuovo risultato positivo. Ho negli occhi la sofferenza di Angela e la commozione di Leonardo mentre parlava del perchè … Leggi tutto Giù le mani dalla terra di Angela e Leonardo, la loro vita non si compra. Giù le mani dal nostro diritto al futuro.

Invito alla stampa: lunedi tenteranno di sgomberare l’azienda alluvionata ed in crisi venduta all’asta. Lo impediremo

Per la seconda volta chi ha comprato per quattro soldi l’azienda agricola di Leonardo Fiordisalumi Conte, azienda alluvionata ed in crisi.”L’azienda Conte è attualmente occupata da un gruppo di agricoltori in sostegno e solidarietà con la famiglia di Leonardo e Angela e, se non sarà possibile trovare un accordo, siamo fermamente intenzionati a non lasciarla” … Leggi tutto Invito alla stampa: lunedi tenteranno di sgomberare l’azienda alluvionata ed in crisi venduta all’asta. Lo impediremo

Giù le mani dal lavoro contadino. Presidio nell’azienda agricola occupata a Policoro.

Com. Stampa info: 3466483882   Giù le mani dalle nostre terre! Policoro, 20 marzo 2013 Azienda Agricola occupata di Leonardo Conte e Angela Ergastolo PRESIDIO CONTRO LO SCIACALLAGGIO DELLE AZIENDE AGRICOLE e per impedire che la famiglia Conte sia cacciata dalla terra ore 10,00 Incontro con la stampa per:  – presentare le iniziative in corso per il rilancio … Leggi tutto Giù le mani dal lavoro contadino. Presidio nell’azienda agricola occupata a Policoro.

Invito il 23 gennaio a Policoro: contro gli sciacalli nel Metapontino

In preparazione della giornata di mobilitazione a Roma contro la crisi rurale   GLI SCIACALLI AL LAVORO NELLE CAMPAGNE LUCANE HANNO TROPPE MANI LIBERE,  PROPRIO COME ACCADE DURANTE UN’ECONOMIA DI GUERRA CON LA BORSA NERA: FERMIAMOLI! CONFERENZA STAMPA NELL’AZIENDA DI POLICORO GIA’ COMPRATA ALL’ASTA  NON LI FAREMO ENTRARE: PRESENTIAMO LA NOSTRA PROPOSTA PER RESTITUIRE LA … Leggi tutto Invito il 23 gennaio a Policoro: contro gli sciacalli nel Metapontino

Nasce Rinascita Lucana, prima associazione in difesa della terra e di chi la lavora.

Occupazione terre Conte“Se qualcuno pensa di entrare nell’azienda Conte, dopo averla comprata all’asta, ha fatto male i suoi conti”. Al monito di Gianni Fabbris, nella conferenza stampa di sabato scorso 16 marzo tenutasi nella piazza di Policoro, sono seguiti i fatti.

Ieri pomeriggio, venticinque persone tra agricoltori, cittadini, rappresentanti di associazioni e istituzioni, ha espresso piena solidarietà a Leonardo Conte e la sua famiglia, occupando un pezzo di quell’azienda che nei giorni scorsi era stata acquistata all’asta per poche migliaia di euro, nel chiuso di uno studio di un commercialista.

Leggi tuttoNasce Rinascita Lucana, prima associazione in difesa della terra e di chi la lavora.

“Giù le mani dalle nostre terre”. Presentato oggi il programma delle iniziative.

conferenzaSe qualcuno pensa di entrare nell’azienda Conte dopo averla comprata all’asta ha fatto male i suoi conti” così ha spiegato in conferenza stampa Gianni Fabbris il messaggio centale affidato alla giornata di martedi prossimo 19 Marzo 2013.

Dopo aver vinto la prima battaglia per evitare di vendere i beni della Cooperativa Agricola di Basilicata di Scanzano Jonico e mentre prosegue il percorso per salvare la CAB definitivamente dal rischio chiusura, l’attenzione della campagna “Giù le mani dalle nostre terre” di Altragricoltura si sposta nelle campagne di Policoro con l’obiettivo di estendersi a tutto il Metapontino.
Sempre più in questi giorni  aziende agricole (ma anche artigiani ed esercenti oltre che a famiglie di lavoratori) a rischio usura o con i beni in vendita  si stanno rivolgendo ad Altragricoltura ed, in particolare, agli sportelli del Soccorso Contadino, per chiedere supporto ed assistenza” continua Fabbris “segnalando una realtà sempre più drammatica di intreccio fra la crisi economica, l’estendersi di rischio usura, le vendite all’asta di beni e il consolidarsi del rischio di presenza di criminalità organizzata in un Metapontino dove manca la prospettiva del futuro e dove le attività economiche, i lavoratori e le famiglie continuano a non avere risposte politiche e istituzionali“.

Leggi tutto“Giù le mani dalle nostre terre”. Presentato oggi il programma delle iniziative.

Crisi agricola: un silenzio assordante. La testimonianza di Leonardo Conte.


“Le aziende agricole stanno morendo ma non è colpa nostra. Il lavoratore onesto non viene incentivato a causa di scelte istituzionali sbagliate  che, anzi,  lo portano spesso a compiere azioni disoneste”. Chi parla non è un uomo politico ma è solo uno dei tanti imprenditori onesti che popola il nostro territorio, Leonardo Conte. La sua azienda collocata tra Tursi e Policoro, è stata messa in ginocchio più volte.

Le cause? Diverse. Superficialità degli organi preposti, cambiamento delle politiche agricole a livello internazionale, usura. Lo scopriamo in questa intervista che abbiamo realizzato per voi. Scoprirete che c’è un’unica parola che viene spesso ripetuta: ‘onestà’.

Leonardo si presenta con la sua aria buona, di uomo riservato e timoroso. Intervistarlo non è per nulla una fatica. Sono poche le domande che mi permettono di conoscere la sua storia e le sue vicissitudini perché Leonardo Conte si racconta emozionando ed emozionandosi.

Leggi tuttoCrisi agricola: un silenzio assordante. La testimonianza di Leonardo Conte.

L’azienda Conte non passerà di mano, ci stiamo organizzando

Siamo pronti alla risposta per impedire che l’azienda di Leonardo Conte, una delle aziende allevatrici storiche di Basilicata, passi di mano. Dopo un lungo percorso di contenziosi e problemi finanziari, un gruppo (per il momento ancora anonimo) di sconosciuti si è aggiudicato all’asta, condotta nel silenzio di uno studio professionale, una parte significativa dell’azienda. Questa … Leggi tutto L’azienda Conte non passerà di mano, ci stiamo organizzando

Contro gli sciacalli: prossima tappa a Policoro, stiamo preparando la risposta!

GIU’ LE MANI DALLE NOSTRE TERRE!
Salvare le aziende agricole dagli sciacalli senza se e senza ma!

Prossima tappa: Policoro, dove diverse aziende sono nel mirino di speculatori e approfittatori che con pochi soldi cercano di approfittare della loro situazione di crisi comprandole all’asta. Ci stiamo organizzando per impedirlo.


Appello agli agricoltori, alle associazioni ed ai cittadini di Policoro e del Metapontino.

Leggi tuttoContro gli sciacalli: prossima tappa a Policoro, stiamo preparando la risposta!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi