Quell’etichetta che non piace a Bruxelles

Pubblicato su Agronotizie (leggi articolo originale)

E’ un incontro informale quello previsto dall’8 al 10 settembre a Strasburgo per i ministri dell’Agricoltura della Ue. Di argomenti da affrontare ne avranno molti e fra i tanti quello della etichettatura facoltativa delle carni bovine. Se ne discute da due anni, da quando si è fatta avanti l’ipotesi di modificare il regolamento 1760/2000, con la soppressione della possibilità di offrire sulle etichette della carne informazioni aggiuntive per il consumatore, come il nome della razza, il sistema di allevamento, il tipo di alimentazione e via di questo passo. A giustificazione di una scelta palesemente controcorrente rispetto alle politiche di trasparenza e sicurezza delle produzioni agroalimentari che la Ue si dice intenzionata a perseguire, ci sarebbero i costi che Bruxelles deve sostenere.

Leggi tuttoQuell’etichetta che non piace a Bruxelles

Categorie Senza categoria

UMBRIA, ILLUSTRATO IN COMMISSIONE PIANO ZOOTECNICO

Pubblicato su Agi.it (leggi articolo originale) Perugia, 24 lug. – “Si tratta di un documento importante che ha bisogno di particolari approfondimenti” ha detto, invece Paolo Brutti (Idv), mentre per Raffaele Nevi (Pdl) “occorre fare in modo che la Regione non dismetta la zootecnia perche’ se muore la zootecnia muore, a ruota, l’agricoltura in generale”. … Leggi tutto UMBRIA, ILLUSTRATO IN COMMISSIONE PIANO ZOOTECNICO

Categorie Senza categoria

La bresaola italiana torna sulle tavole degli americani.

Pubblicato su Ministero della Salute (leggi articolo originale) La bresaola italiana può finalmente tornare sulle tavole degli americani. Il Animal Plant Health Inspection Service (APHIS) del Ministero dell’Agricoltura degli Stati Uniti di America ha comunicato al Ministero della Salute di essere pronto ad accettare la bresaola italiana prodotta a partire da carni americane provenienti dal … Leggi tutto La bresaola italiana torna sulle tavole degli americani.

Categorie Senza categoria

In Veneto unità di crisi per sostegno zootecnia e lattiero caseario

Pubblicato su regione veneto.it (vedi articolo originale)

Venezia, 23 luglio 2013 – Il Veneto ha attivato una specifica “Unità di crisi” per fronteggiare le pesanti difficoltà in cui si dibattono il settore zootecnico e quello lattiero caseario. Lo ha deciso stamani la Giunta regionale, su iniziativa dell’assessore all’agricoltura Franco Manzato.

Leggi tuttoIn Veneto unità di crisi per sostegno zootecnia e lattiero caseario

Categorie Senza categoria

Zootecnia, al via il progetto Zoone: Abruzzo partner dei Paesi dell’Adriatico

fonte: Gazzetta Commerciale (vedi articolo originale) Il Progetto Zoone – Zoo technical Networking for a sustainable innovation in Adriatic Euroregion “Rete Zootecnica per l’innovazione sostenibile nei Balcani” arriva in Abruzzo con workshop e visite ad allevamenti di bovini di razza Marchigiana dal 16 al 18 aprile. Il progetto prevede la cooperazione con i Paesi dell’Area … Leggi tutto Zootecnia, al via il progetto Zoone: Abruzzo partner dei Paesi dell’Adriatico

Categorie Senza categoria

Sardegna: approvazione graduatoria quote latte

fonte: Sardegna Agricoltura (vedi articolo originale) Argea ha approvato le graduatorie regionali di merito e l’elenco delle domande escluse relative alla riassegnazione ai produttori sardi, per la campagna 2013/2014, di un quantitativo di quote latte di 529.244 kg, derivanti dalla riserva nazionale. Informazioni sulla procedura Eventuali informazioni o chiarimenti potranno essere richiesti contattando l’Agenzia Argea … Leggi tutto Sardegna: approvazione graduatoria quote latte

Categorie Senza categoria

Zootecnia. Aziende da latte dimezzate. Da 3.500 a 1.700 aziende

fonte: S.I.VE.M.P Veneto (vedi articolo originale) Fino a 800 nel 2030. Aggregazione di produttori, innovazione tecnologica, formazione manageriale per i titolari di allevamenti. Sono solo alcune strategie che, se messe in atto, potrebbero salvare il settore lattiero-caseario italiano dall’inarrestabile emorragia di allevamenti in atto da tempo. Lo stabilisce la ricerca biennale sugli scenari alternativi per l’azienda … Leggi tutto Zootecnia. Aziende da latte dimezzate. Da 3.500 a 1.700 aziende

Categorie Senza categoria

Umbria: Cecchini, trasparenza sia elemento essenziale in zootecnia

fonte: asca.it ( vedi articolo originale ) ”Una zootecnia, che faccia della trasparenza delle sue pratiche, dell’attenzione ad una sostenibilita’ ambientale che comprenda il ”benessere animale’, della qualita’ dei prodotti, gli elementi essenziali della sua azione”. E’ l’obiettivo del nuovo Piano zootecnico dell’Umbria, delineato dall’assessore alle politiche agricole Fernanda Cecchini alla riunione del tavolo regionale. … Leggi tutto Umbria: Cecchini, trasparenza sia elemento essenziale in zootecnia

Categorie Senza categoria

Zootecnia in provincia di Enna: Un comparto in ripresa

da Ennapress (vedi originale) Scritto da Capo Redattore | March 18, 2013 | Un comparto in ripresa che può dare molto all’economia provinciale, ma dove c’è ancora molto da fare. E’ quello zootecnico che pare avviarsi dopo anni di “bufera” sanitaria verso una strada di serenità. Il settore zootecnico è di notevole importanza non solo per il comparto … Leggi tutto Zootecnia in provincia di Enna: Un comparto in ripresa

Categorie Senza categoria

Zootecnia; miglioramento genetico per il bovino pezzato rosso

19/03/2013 17:56Su proposta dell’assessore regionale all’Agricoltura Rosa Mastrosimone, la giunta regionale ha approvato un’integrazione alle azioni di sostegno al miglioramento genetico del patrimonio zootecnico lucano AGRAnche i bovini di razza “Pezzata rossa” entrano a far parte del programma di miglioramento genetico del patrimonio zootecnico lucano, che già contempla azioni rivolte al miglioramento genetico negli allevamenti … Leggi tutto Zootecnia; miglioramento genetico per il bovino pezzato rosso

Categorie Senza categoria

Più aiuti alla zootecnia, Bruxelles dice sì. Proroga 22 marzo

da Agronotizie – 15 marzo 2013 (vedi la pagina originale) Rinviata al 22 marzo la data entro la quale gli Stati membri possono riesaminare le disposizioni per gli aiuti diretti “A causa del continuo aumento dei prezzi dei mangimi dovuto alle condizioni climatiche avverse che nel 2012 hanno colpito alcuni dei maggiori fornitori di cereali a … Leggi tutto Più aiuti alla zootecnia, Bruxelles dice sì. Proroga 22 marzo

Categorie Senza categoria

Basilicata: zootecnia, risarcimento danni fauna selvatica, adeguato prezzario.

Pubblichiamo da: Regioni.it (vedi originale)

Il Dipartimento Agricoltura ha aggiornato il prezzario bestiame per risarcire i danni causati dalla fauna selvatica o inselvatichita.

Aggiornato il prezzario bestiame per risarcire i danni causati dalla fauna selvatica oinselvatichita. La decisione è stata assunta dalla Giunta regionale di Basilicata su proposta dell’assessore all’Agricoltura, Rosa Mastrosimone.

Leggi tuttoBasilicata: zootecnia, risarcimento danni fauna selvatica, adeguato prezzario.

Categorie Senza categoria

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi